Menu

Se conosci bene l’action cam, la compri

0 Comments


Hanno un aspetto squadrato, solido, compatto, sembrano dare la sensazione di avere una grande capacità di resistenza al tempo e all’usura. Per chi ama girare video, rappresentano un traguardo ambito.

Stiamo parlando dell’action camera, un prodotto della tecnologia così ben costruito e fornito di tante caratteristiche da diventare ben presto un vero must. Prima però di farsi convincere all’acquisto spinti solo da motivazioni estetiche o di notorietà della marca o solo per seguire la pubblicità, cercare di informarsi è indispensabile perché permetterà un acquisto intelligente e capace di rispondere a ciò per cui userete l’action cam.

A tal proposito il consiglio è leggere questo sito actioncameramigliore dove troverete ogni dettaglio utile e ogni informazione chiara perché possiate conoscere le linee guida per un acquisto soddisfacente.

 

Avete mai visto su YouTube quei video di sport estremi e acrobatici girati con una telecamera fissata al casco, al polso o ad un altro supporto che accompagna l’evoluzione dello sportivo,facendoci provare sensazioni particolari anche a noi? 

Ecco quelle sono le action camera, o action cam. In pratica si tratta di macchine fotografiche digitali dalle dimensioni molto ridotte ma straordinarie per le incredibili potenzialità e funzionalità che esprimono, oltre a dar modo di entrare in Rete ed effettuare dirette mozzafiato.

 

Estremi nello sport va bene, estremi nell’acquisto no.
Ricordatevi di verificare molti aspetti per evitare problemi sul più bello.
Verificate ad esempio se le funzioni dell’action cam siano facili da usare perché quando ne avrete bisogno, dovrà essere spontaneo e intuitivo trovarle; orientate la vostra attenzione non all’estetica e alla moda ma a funzionalità, maneggevolezza (non dovrà creare problemi nel momento clou) ed ergonomia.

 

Fatevi un promemoria: verificate le differenze fra le 3 tecnologie usate: DSLR, Evil e compatta perché da queste dipenderà l’operatività vostra e la funzionalità della macchina; e ancora la risoluzione e capire cosa sono i MP (megapixel) che determinano la qualità dell’immagine; e anche gli FPS il numero di immagini catturate al secondo, il mirino e la messa a fuoco, gli ISO, i sensori e gli stabilizzatori d’immagine. Poi comprate.